Skip to content

Parola di conservatrice (di beni culturali)

27 febbraio 2015

Perchè non far vedere le decapitazioni dell’ Isis e invece trasmettere il video della distruzione delle opere archeologiche nel museo di Mosul?!

Per me è stato uno shock, forse le decapitazioni mi avrebbero fatto meno effetto!

Non potevo resistere dal guardare.

Scusate mi devo ancora riprendere…

Annunci

Museo della Pro Civitate ad Assisi

22 febbraio 2015

Giovedì ho avuto modo di rimettere piede in un museo dopo anni (apparte quelli dove lavoravo, ovviamente), per assistere ad una visita guidata.

Mi sono accorta di quanto mi mancava nutrire il mio lato artistico, ho assorbito l’esperienza come una spugna rinseccolita le prime gocce d’acqua cadute per caso nelle vicinanze.

Ma veniamo al museo, devo dire che da non credente avevo paura di annoiarmi, tanto più che sapevo che le opere sono a tema cristologico, invece, al di là del credere o meno, ho scoperto molte opere che non mi aspettavo (De Chirico, Carrà, Dottori,…) e conosciuto artisti sentiti solo nei libri come Carlo Mattioli di cui è esposta un’intensa crocifissione.

Lo consiglio a chi cerca itinerari alternativi durante la visita di Assisi.

Buona visione!

Primo articolo scritto da mia figlia!

2 febbraio 2015

jokkkkm        jjgcgvhjbvvvvcvgljbc cvfhghhbb vvbvfftgfvvvvvbhhhhhh hhhhhjjjjklòàhjn  kcykfvoigbvvn bv                      2345tddcccdx cvhjbijjmbhkbvgv   guujj\bnbnnnbbb  hjnn n

Strati e strati

27 gennaio 2015

Credo di discendere da un animale che va in letargo: c’hai presente quando senti che una stagione non è proprio la tua e aspetti solo che passi (marzo tornerà, prima o poi)?
Ecco per me è adesso, ho una montagna di ingombrantissimi indumenti ammassati sull’irriconoscibile attaccapanni dell’ingresso.
Prima di uscire infilo il giacchetto, e già mi “impiccia” perchè mi sembra di non muovermi liberamente, poi, se non posso evitare, mi metto anche il cappello e per finire la sciarpa, tutte operazioni che ho già compiuto per la mia piccolina che a questo punto sembra l’omino della Michelin.
Che bello quando l’estate esco dalla doccia senza neanche asciugare i capelli, indosso le mutande e il reggiseno (facoltativo fino a qualche anno fa), infilo un vestito ed esco mettendo al volo le scarpe a ciabatta!tuta stella

Figlia fashion!

16 gennaio 2015
non è lei ma l'effetto è quello!

non è lei ma l’effetto è quello!

Sapevo che , decidendo di avere un figlio, sarei andata incontro ad un periodo sovversivo, dove il nascituro avrebbe fatto tutto al contrario rispetto a me; mi aspettavo questo periodo verso l’adolescenza, invece la piccola peste che è nata ha fatto tutto a modo suo dall’inizio, non ha rispettato (quasi) nessuna delle mie aspettative.
Tra gli aspetti più ironici c’è quello di essere molto femmina!
La mia piccola ha subito mostrato un interesse per gli strass e le paillettes, cose che io non so neanche dove sono di casa, e se incontra una signora con delle belle scarpe al supermercato non resiste dal toccargliele!
Anche dalle borse, è particolarmente affascinata, ma le scarpe non le batte nessuno.
Quando è ora di comprare delle scarpine nuove, per lei il negozio di calzature è come il parco giochi:corre in tutte le direzioni e mi torna con scarpe diverse in mano, ma anche ai piedi, ovviamente da donna adulta.
In mancanza di meglio, quando siamo a casa, si prova anche scarpe da uomo, come ha fatto sere fa: aveva infilato i suoi piedi, con tutte le pantofole, dentro le scarpe del padre che sono lunghe all’incirca la metà della sua altezza, e ci stava camminando per il soggiorno, devo dire, anche con una certa eleganza!
Mi sto preparando a ricevere a breve le sue critiche sul mio look!

JE SUIS CHARLIE

10 gennaio 2015

JE SUIS CHARLIE

Buon anno “n’tu culu a tutti”

5 gennaio 2015

Un augurio non convenzionale: con l’uomo con cui condivido la vita abbiamo deciso che quest’anno sarà intitolato “n’tu culu a tutti”!
Quindi l’augurio è di non essere tra le persone a cui lo metteremo in quel posto!
Nel senso che ci siamo rotti di essere pazienti e tolleranti (io, lui mai stato), quest’anno guerra aperta a chi ci mette i bastoni tra le ruote.
Tranquilli la lista è corta…per ora.
Auguri